×
Paella Banner

Synchronized playback of files recorded with Monarch LCS in Dual-Isolated Mode using Paella Player

Specifications: 1280x720p 29.97 fps @ 2.5Mb/s

The above player is an open source Player (licensed by Paella under version 3 of the GNU General Public License).
For more information, click here.
Your Ideal Lecture Capture Appliance




L'appliance di webcasting ideale

Massima semplificazione del webcasting live

L'appliance di codifica video Matrox Monarch LCS semplifica al massimo il webcasting live, inviando flussi di alta qualità a Facebook Live, YouTube o alla rete preferita di distribuzione dei contenuti (CDN, Content Delivery Network), con il pregio di produzione multi-camera senza l'assistenza di un operatore. Dal webcasting dei servizi religiosi a quello di comunicazioni aziendali, riunioni del governo o altri eventi simili, il processo di webcast deve essere il più semplice possibile. Il layout di produzione e le impostazioni di delivery possono essere configurati prima dell'evento. Quando si è pronti per cominciare, basta connettere le sorgenti live (telecamera o computer) agli ingressi per avviare il webcast con la semplice pressione di un pulsante.

Vasta gamma di modalità produttive

Vasta gamma di modalità produttive

Per acquisire efficacemente gli eventi in diretta non servono più apparecchiature complesse. L'operatore può scegliere tra varie modalità di produzione, come la configurazione Picture-in-Picture o Side-by-Side. Se l'operatore desidera cambiare in modo dinamico gli ingressi nel corso dell'evento, le appliance Monarch LCS offrono anche la modalità di commutazione (Switcher mode). In pochissimo tempo, le appliance Monarch LCS possono essere configurate con vari layout interessanti, adatti alle esigenze diverse di contesti aziendali, religiosi o governativi.
Vedere Modalità di funzionamento a doppio ingresso

Motore di codifica H.264 potente e di alta qualità

Motore di codifica H.264 potente e di alta qualità

È possibile configurare due canali di codifica indipendenti, per lo streaming o la registrazione. Ogni canale può usufruire dei vantaggi offerti da un potente motore per il ridimensionamento, il deinterlacciamento e la riduzione del rumore, garantendo la codifica solo di immagini di qualità eccellente. Se è necessaria la massima qualità, ogni encoder può essere impostato per codificare a risoluzione 1080p30. Guardate gli esempi

Streaming simultaneo su due canali

Streaming simultaneo su due canali

Le appliance Monarch LCS consentono lo streaming simultaneo su YouTube e Facebook Live, oltre che sui siti Web di proprietà degli utenti. L'appliance di codifica genera un flusso con codifica H.264 conforme al protocollo RTSP o RTMP. Ciascun canale può essere assegnato separatamente per garantire la distribuzione del contenuto appropriato, dove e quando necessario. Analogamente, ciascun canale può trasmettere fino a 8 Mb/s, consentendo di eseguire lo streaming simultaneo a due destinazioni o di configurare il dispositivo per una qualità di streaming fino a 16 Mb/s per una singola destinazione di codifica.

Massima qualità di registrazione durante lo streaming

Massima qualità di registrazione durante lo streaming

La qualità di download dei video on demand non deve dipendere dalla larghezza di banda disponibile in upload. Gli encoder Monarch LCS a due canali sono in grado di trasmettere live un flusso Web a un determinato bitrate e di registrare al tempo stesso file H.264 di qualità master con velocità fino a 10 Mb/s, di immediata disponibilità. In caso di problemi di rete, è disponibile un backup registrato della produzione streaming live.

Webcast semplificato a livello mondiale

Webcast semplificato a livello mondiale

L'appliance Monarch LCS consente di fornire materiale live a reti di distribuzione dei contenuti (CDN) quali YouTube, Facebook Live e Ustream, a server multimediali come Adobe Flash e Wowza oppure direttamente a un computer o dispositivo connesso a una rete locale (LAN). L'appliance di codifica può essere agevolmente configurata e associata agli account YouTube e Facebook con pochi, semplici passaggi. Visualizzate i prodotti compatibili

Ingressi flessibili per SDI e HDMI

Ingressi flessibili per SDI e HDMI

Monarch LCS supporta produzioni con due ingressi video HDMI oppure con un ingresso video SDI e uno HDMI. È possibile selezionare audio integrato o analogico come ingresso audio. Supportando i segnali di videocamere sia SDI che HDMI, questi codificatori garantiscono tutta la flessibilità necessaria per adattare gli ingressi alle esigenze di produzione. I segnali SDI possono essere trasmessi per oltre 100 metri tramite cavo coassiale, una caratteristica ideale nel caso di videocamere installate a grande distanza dal codificatore. Se la lunghezza dei cavi non è un problema, le videocamere HDMI possono rappresentare l'opzione più conveniente, in particolare nelle installazioni più estese.

 

Uscita per anteprime di produzione live

Uscita per anteprime di produzione live

Le uscite SDI e HDMI sono entrambe attive e possono essere associate a entrambi gli ingressi: una funzionalità particolarmente utile per le proiezioni interne. Inoltre, l'uscita HDMI offre agli operatori la possibilità di selezionare le dimensioni dei fotogrammi nei parametri di codifica e visualizzare in anteprima, per garantire la disposizione corretta degli elementi visivi, il contenuto da inviare a chi assiste da remoto.

Operatività immediata

Operatività immediata

L'appliance Monarch LCS può essere controllata e configurata tramite l'avanzato Monarch LCS Command Center, utilizzando qualsiasi dispositivo connesso in rete che supporti un browser Web standard. Espressamente concepita per semplificare l'utilizzo da parte dell'operatore, l'interfaccia utente (UI) di Command Center propone funzionalità one-clic e scende in dettaglio per configurare le impostazioni tipiche di streaming e registrazione, selezionandole da un elenco di opzioni preimpostate.

Vasta gamma di profili e preimpostazioni disponibili

Vasta gamma di profili e preimpostazioni disponibili

Ciascun encoder Monarch LCS include svariate preimpostazioni tipiche per streaming e registrazione, che definiscono tutti i parametri di codifica, come bitrate e risoluzione. Che si scelga di utilizzare una preimpostazione oppure parametri personalizzati, i parametri devono essere immessi una volta sola e quindi salvati come profilo univoco. I profili non includono solo i parametri di codifica, ma anche informazioni sulla destinazione con dettagli sull'invio del video codificato. I parametri di codifica possono essere personalizzati e combinati con le impostazioni della destinazione e della modalità operativa. Se l'appliance di codifica deve essere accessibile a più utenti, è possibile richiamare all'istante i profili senza dover immettere di nuovo i dati.

API versatile per qualsiasi ambiente

API versatile per qualsiasi ambiente

Luoghi di culto, aziende e governi si affidano spesso a terzi o integratori AV per la supervisione delle installazioni AV. Questa figure possono avvalersi di Monarch LCS Dev Tools, che include strumenti di configurazione automatica, e dell'API di controllo per Monarch LCS per offrire un'esperienza unificata, coerente e personalizzata. I singoli utenti non hanno bisogno di interagire con l'interfaccia Web di Monarch LCS Command Center e ciò semplifica le implementazioni. Download della guida di riferimento di Monarch LCS Dev Tools

Scansione e individuazione delle appliance in remoto

Scansione e individuazione delle appliance in remoto

L'applicazione Matrox Utils consente agli operatori di scansionare e individuare tutte le appliance Monarch LCS presenti nella rete. Questa applicazione è utile nelle installazioni che includono più unità in posizioni separate, come uffici pubblici o sale riunioni aziendali. L'applicazione Matrox Utils consente inoltre di eseguire la scansione dell'appliance Monarch LCS collegata e comunicare all'operatore se la versione del firmware installata nelle unità è aggiornata. Provvede anche ad aggiornare il dispositivo automaticamente per garantire la disponibilità dell'ultima versione del software. L'applicazione Matrox Utils può essere utilizzata anche per riavviare le appliance Monarch LCS della rete.

 

Controllo flessibile

 

Controllo flessibile

L'applicazione di programmazione Monarch LCS Control API è l'ideale per integrare le funzionalità di Monarch LCS in sale riunioni, sale conferenze o altri spazi esistenti dotati di un sistema controllato da Crestron. Gli utenti registrati per Monarch LCS sono invitati a scaricare il modulo di esempio (SIMPL ) scritto per l'esecuzione nei sistemi dotati di Crestron 2-Series® e 3-Series® Room Media Controller. Registratevi ora per eseguire l'integrazione con Crestron

 

Design solido e pratico

Design solido e pratico

Potente e affidabilie: le porte di storage di Monarch LCS si trovano sulla parte anteriore dell'encoder insieme a tre semplici pulsanti one-touch che offrono un'alternativa al controllo dell'interfaccia utente Web. Tutti i connettori sono posizionati sul retro, incluso il connettore elettrico con blocco, e ciò assicura che i dispositivi Monarch LCS possano essere collocati altrettanto facilmente su una scrivania e in un rack. In un singolo rack 1RU è possibile sistemare fino a due unità. Vedere le connessioni

 

 

Richiesta dimostrazione - Matox Monarch LCS Matrox Monarch LCS Dove acquistare - Matrox Monarch LCS