it_top.jpg

Matrox Equinox Series

End of life (EOL) – Aprile 2012
Matrox Equinox è a fine vita: non è più prodotto e venduto da Matrox. Vi preghiamo di consultare il vostro rivenditore o distributore locale per eventuali disponibilità. I clienti che utillizzano la soluzione di estensione KVM Matrox Equinox possono ora beneficiare di migliori prestazioni, maggiori distanze e caratteristiche aggiuntive con i nuovi estensori KVM Matrox Extio F2208 e Matrox Extio F2408.


Fare clic per ingrandire Fare clic per ingrandire

Per la sala operatoria del futuro

Le unità di estensione grafica Matrox Equinox™ consentono agli architetti e agli amministratori di sistemi di sala operatoria (OR, Operating Room), nonché al personale chirurgico, di configurare e implementare soluzioni a schermo doppio ad alta risoluzione o ad alta definizione, a distanza dal PC. Indirizzamento e distribuzione di immagini, di audio e video in ospedali e cliniche universitarie, sale operatorie, sale di controllo e pianificazione: tutto da un unico sistema. Una nuova esperienza di connettività.

Progettate per l'ambiente della sala operatoria

Il sistema può essere posizionato in una sala computer inserita in rete o nella sala dedicata al controllo e alla pianificazione, all'esterno dello spazio sterile e limitato della sala operatoria. Utilizzando un cavo in fibra ottica single-run, le stazioni Equinox sono elettricamente e magneticamente isolate fino a 250 metri di distanza dal sistema. Data l'assenza di ventole, le stazioni Equinox costituiscono una soluzione standalone silenziosissima.

In sala operatoria. Direttamente.

La distribuzione e localizzazione dei dispositivi con Equinox garantisce l'esistenza di un solo sistema sulla rete dell'ospedale, eliminando apparecchiature e reti audio/video dedicate, oltre a un gran numero di cavi costosi e aggrovigliati. Tutti i dispositivi connessi alle stazioni Equinox su singolo PC ricevono e sono in grado di controllare qualsiasi aspetto della stazione di elaborazione, come se risiedessero nella stazione stessa. La calibrazione dei dispositivi di visualizzazione viene localizzata per consentire accesso e manutenzione del sistema più agevoli. Matrox Desktop Divider consente di suddividere un'immagine da visualizzare in più aree, mentre PowerSpace permette agli utenti di organizzare e definire gli spazi di lavoro del desktop.

Una finestra sulla sala operatoria

Matrox Onyx™, una scheda appositamente concepita per l'utilizzo con Matrox Equinox, consente la gestione degli schermi sul PC host e la replica delle informazioni visualizzate sullo schermo della sala operatoria, consentendo al personale della sala operatoria di pianificare e monitorare gli interventi dall'esterno della sala operatoria.

  • Il cablaggio in fibra ottica, conforme agli standard di settore, consente la localizzazione di sistemi Equinox fino a una distanza di 250 metri da una stazione di elaborazione, riducendo l'aggrovigliamento dei cavi.
  • Assenza di ventole, per una soluzione silenziosa
  • Grazie a Matrox PowerDesk e PowerSpace, è possibile l'indirizzamento e la distribuzione di dati, immagini, desktop e audio a qualsiasi stazione Equinox
  • Replica e consolidamento video tra stazioni Equinox e/o Onyx, per consentire all'équipe chirurgica di pianificare le procedure all'esterno della sala operatoria e migliorare la comunicazione dalla sala di controllo
  • Avvio, manutenzione, gestione e interazione remoti con la stazione di elaborazione, da ogni stazione Equinox
  • Isolamento dalle interferenze magnetiche e dal loop di terra contro i disturbi da differenza di potenziale elettrico per l'intera lunghezza dei cavi ottici
  • Schermi analogici e/o digitali ad alta risoluzione ed alta definizione fino a 4 MP
  • La tecnologia ExtendiGray consente la conversione accurata della visualizzazione a colori in scala di grigi, riducendo la mescolanza dei colori durante la lettura e rendendo possibile l'esecuzione contemporanea di applicazioni a colori e in varie tonalit di grigio su un singolo desktop in scala di grigi
  • Conformità allo standard DICOM Pt. 14 GSDF per la calibrazione degli schermi
  • Poco spazio occupato, funzionamento silenzioso e senza ventole
  • Possibilità di utilizzare il PC da qualsiasi stazione Equinox, di gestire qualunque schermo in remoto dal PC mediante Matrox PowerDesk e/o Matrox PowerSpace, oltre a capacità di partizionamento degli schermi usando Matrox Desktop Divider, riuscendo quindi a comunicare con modalità WYSIWYG (What-You-See-Is-What-You-Get) e a pianificare le procedure con approccio WYSIWYG

N.B.: É necessaria una singola scheda di interfaccia (venduta separatamente) per ogni stazione Equinox.